Il misuratore di stress

by

Un gruppo di ricerca della Tokyo Metropolitan University, ha sviluppato un compatto prototipo di misuratore di stress, che utilizza un sensore ad impulso d’onda che può essere inserito in un comune mouse. Questo sistema misura il flusso di sangue nel polpastrello, grazie ad un sensore riflettente a raggi infrarossi, che ne analizza le variazioni. Questo mostra il livello di stress in tempo reale, utilizzando una scala in quattro livelli. I livelli di stress possono essere misurati facilmente, semplicemente appoggiando la punta del dito sul sensore per 10 secondi.

1 Il misuratore di stress

Allo stato attuale, il sensore e il programma di analisi sono separati, ma il gruppo ha già completato un prototipo con il sensore integrato in un mouse. Con questo sistema, il sensore è naturalmente a contattato con il pollice, per cui i livelli di stress si potranno misurare continuamente mentre l’utente sta lavorando al computer.

5 Il misuratore di stress

6 Il misuratore di stress

“Precedenti ricerche avevano dimostrato che quando si analizza la forma d’onda sanguigna, si può analizzarne un un certo ritmo, il quale si riferisce anche allo stato generale di salute dell’individuo. Abbiamo perfezionato questo sistema in modo che questa misura possa servire come indice di stress. Ci si potrebbe chiedere se ciò che stiamo misurando è davvero lo stress. A questo proposito, il più chiaro indicatore di stress è la quantità di ormoni nel sangue. I dati di analisi del sangue ha circa una correlazione del 70% con i risultati del nostro software. Quindi è probabilmente giusta l’interpretazione di questa misura come un’indicatore di stress, quasi quanto un esame del sangue.”

9 Il misuratore di stress

“Penso che molti impiegati possano nuocere alla loro stessa salute, continuando a lavorare mentre il loro livello di stress è alto. Pensiamo che sarebbe bene se le persone potessero prendersi cura della loro salute, valutando il proprio livello di stress.”

“Stiamo attualmente lavorando su un sistema che non abbia bisogno di un PC, per cui lo stress possa essere misurato semplicemente toccando il sensore che potrebbe essere inserito in qualsiasi oggetto. In casa, ad esempio, potrebbe essere inserito nei mobili o negli elettrodomestici, oppure potrebbero essere installati anche nei letti dei pazienti”.