Il San Valentino in Giappone? E’ doppio!

by

San Valentino in Giappone si festeggia in maniera interessante, dividendolo in due date diverse. Il 14 Febbraio è dedicato ai regali che le ragazze fanno ai loro fidanzati, o a qualsiasi uomo che stia loro particolarmente a cuore. Il gesto viene poi ricambiato dai ragazzi durante il White Day, che si celebra il 14 Marzo, quando gli uomini si adoperano per coccolare le donne che hanno dato loro doni un mese prima.

Salon du Chocolat Tokyo 2010 b 017 Il San Valentino in Giappone? E doppio!

La tradizione in questo giorno vede le ragazze comprare cioccolatini, torte o dolciumi vari per i loro fidanzati o amici. Questo tipo di regalo ricopre quasi il 90% dei regali che vengono fatti in questo giorno. Tra questi dolci, due sono i più comuni: un tipo di cioccolato chiamato giri-choco, che viene acquistato per gli amici, capi, colleghi e amici intimi. ‘Giri’ in Giappone significa obbligo, quindi questo tipo di cioccolatini non hanno alcuna associazione romantica con il giorno di San Valentino, e vengono semplicemente comprati nei negozi. I cioccolatini per i fidanzati, amanti o mariti invece, sono quelli speciali chiamati HON-mei. Molte ragazze giapponesi pensano che non sia vero amore se non regalano questi cioccolatini ai loro ragazzi per il giorno di San Valentino, e quindi gli honmei-choco sono solitamente preparati dalle ragazze stesse.

honmei choco Il San Valentino in Giappone? E doppio!

A dimostrazione che questa tradizione dei cioccolatini è strettamente legata a questo giorno particolare, si stima che più della metà del cioccolato venduto durante l’arco di un anno, venga venduto proprio intorno al giorno di San Valentino. La tradizione di celebrare il White Day in Giappone, si dice che sia stata avviata come strumento di marketing per una società che produceva marshmallow al cioccolato, nel 1960. Anche per il White Day il cioccolato è d’obbligo. Il colore del cioccolato è generalmente bianco, ed ecco spiegato il motivo del nome di questa celebrazione. In questi giorni però, gli uomini possono anche regalare fiori, caramelle e altri doni. Da uno studio recente, pare che queste due festività siano tra le più popolari in assoluto tra i giovani al di sotto dei 20 anni. Che dire, Buon San Valentino a tutti.

640px Giri choco Il San Valentino in Giappone? E doppio!