Articolo già visitato

Se andate su Google, o Bing, o altri motori di ricerca, e mettete come chiave su “Immagini” Giappone o Japan, verrete travolti da migliaia di immagini classiche di Tokyo, Kyoto ecc. A me però ogni tanto piace vedere qualcosa di un po’ diverso, che non siano le classiche foto da cartolina, per altro bellissime, che di solito si possono vedere su svariati siti dedicati al Giappone, compreso questo. Grazie ai sempre più sofisticati software di elaborazione di immagini, tempo fa ha preso piede una nuova tecnica di elaborazione grafica chiamata HDR. HDR è l’acronimo di High Dynamic Range, o ampia gamma dinamica, e per chi volesse approfondire il discorso vi rimando al link su Wikipedia. Per farla breve, scattare una foto in HDR, e elaborarla in HDR, significa sommare 3 o più scatti fotografici con una quantità di luce differente per ogni immagine. Poi con software appositi queste immagini vengono sommate assieme creando effetti veramente particolari. Anche per questo su internet le guide per creare un HDR si sprecano, quindi lascio a voi la ricerca di una guida che vi sembri la più semplice e chiara possibile. Nel frattempo vi lascio con alcuni esempi di ottime foto in HDR del Giappone. Che ne pensate, vi piacciono? Ne avete qualcuna voi da segnalarci?

Giappone in HDR
Pontocho
Giappone in HDR
Tokyo Tower
Giappone in HDR
Gion
Giappone in HDR
Miyajima
Giappone in HDR
Chureito Pagoda
Giappone in HDR
Shibuya
Giappone in HDR
Asakusa
Il Giappone in HDR 2017-03-27T08:30:38+00:00 Godai - 五代