Articolo già visitato

Sarò di parte, ma secondo me ogni angolo di Kyoto è una meraviglia che può regalare foto fantastiche, tanto che alcuni dicono che Kyoto sia il sogno di ogni fotografo grazie ai suoi 2200 templi e santuari, splendidi giardini giapponesi, palazzi imperiali, antiche foreste, festival vibranti ed esotiche geisha in giro per la città. Volendo scegliere tra i più suggestivi, questi sono 8 luoghi tra i migliori di tutta Kyoto.

La foresta di bambù di Arashiyama

Foresta di bamboo

L'Arashiyama Bamboo Grove è un percorso magico attraverso una piccola foresta di bambù che si trova dietro al tempio Tenryuji. Non ci sono periodi dell'anno particolari per fotografarla, ma ci sono due eventi all'anno, chiamati hanatoro, in cui la foresta è illuminata durante le ore notturne. Uno spettacolo unico.

Santuario Fushimi Inari

Fushimi Inari

C'è poco da dire di questo posto: i migliaia di torii del Fushimi Inari sono sicuramente tra i soggetti più fotografati di tutta Kyoto. Anche in questo caso, specialmente per l'assenza di folle di persone, il momento migliore per scattare le foto è durante le ore serali/notturne.

Koyasan

Koyasan

Il monte sacro noto come Koya-san in realtà non è a Kyoto. Si trova a circa 90 minuti di treno dalla città. Ma solitamente è considerato il luogo ideale per una gita di una giornata fuori Kyoto. E' una valle alta 800 metri, immersa in una foresta circondata da 8 cime. E' una città tempio (ci sono 120 templi in questa piccola comunità e poco altro). E' un posto incantevole e altamente affascinante. Questo splendido monte regala scorci impareggiabili durante il periodo autunnale, quando si colora di rosso, e nel periodo invernale, quando viene ricoperto da un manto nevoso.

Pontocho

Pontocho

Le strette vie di un antico quartiere di intrattenimento, come Pontocho, hanno la magia di creare foto con scorci interessanti. Pontocho, splendida specialmente di notte, illuminata con le classiche lanterne di carta, è uno spettacolo che va visto e fotografato almeno una volta nella vita.

Passeggiata del filosofo

Passeggiata del filosofo

Questo sentiero in pietra lungo 2 km, affiancato da un canale e da centinaia di sakura, attira sempre molti fotografi. Durante la fioritura dei ciliegi questo è il luogo più popolare della città. E' molto fotogenico in qualsiasi periodo dell'anno, ma il top lo potrete ottenere durante l'hanami.

Il padiglione d'oro Kinkakuji

Kinkakuji

Il Kinkaku-ji, il tempio d'oro, credo sia uno dei posti più famosi grazie anche alla possibilità di riuscire a fare foto ottime anche senza essere dei fotografi professionisti. Una delle migliori foto che potete fare è quella di catturare il riflesso del tempio sul laghetto che lo circonda.

Kiyomizudera

Kiyomizudera

Anche di questo tempio c'è poco da dire, il Kiyomizu-dera, famoso per essere costruito senza chiodi, è tra i 3 templi più famosi in assoluto. Questo posto regala decine e decine di punti fotografici, sia per il tempio, che per la sua vista dall'alto della città. Inoltre nei due periodi più spettacolari dell'anno, la primavera con i ciliegi e l'autunno con gli aceri, il Kiyomizu-dera da il meglio di sè.

Gion

Gion

Gion è il miglior hanamachi (distretto delle geisha) per ottenere fotografie di maiko e geisha abbastanza facilmente. Se siete a Kyoto nel mese di Luglio, assicuratevi di controllare il festival di Gion, il più spettacolare di Kyoto.

8 luoghi da fotografare a Kyoto 2017-03-28T08:30:51+00:00 Godai - 五代