Articolo già visitato

E’ quasi la fine dell’inverno e la primavera è dietro l’angolo, il che significa che è quasi l’ora della fioritura dei ciliegi! Siccome non è facile azzeccare il periodo perfetto per vedere la piena fioritura dei sakura, ogni anno ci sono report che indicano quando e dove i fiori di ciliegio fioriranno. Quest’anno ho trovato un bel sito che vi indica con una timeline modificabile dove e quando fioriranno. Il sito lo potete trovare a questo link. A questo link invece potete notare, cliccando sulle varie date, il diverso periodo di fioritura dei ciliegi nel corso degli anni, il che dimostra quanto sia difficile riuscire ad azzeccare il periodo giusto di anno in anno. Per i giapponesi, il fiore di ciliegio è molto di più di un fiore. E’ difficile spiegare a chi non l’ha provato, ma durante la stagione dei sakura, tutto il paese è attraversato da una sorta di atmosfera di festa che dura dalla prima fioritura nel sud di Okinawa fino all’ultimo petalo che cade nel nord di Hokkaido. I negozi si riempiono di bevande aromatizzate e snack al gusto di sakura, i rapporti sulla fioritura diventano l’argomento più importante delle previsioni del tempo, e le persone si riversano in massa per la festa più amata, l’hanami. Tutto questo significa che, anche se è il periodo più trafficato dell’anno per il turismo in Giappone, è anche uno dei più belli, con bel tempo, bei paesaggi e un’atmosfera di festa rilassata dappertutto, dalla città più grande al più piccolo dei villaggi rurali. Ma dove sono i posti migliori per apprezzare il fenomeno dei sakura? Beh, dipende da chi si chiede. Ognuno tende ad avere il proprio posto preferito, che si tratti di una delle mete famose o solo il loro giardino di famiglia, quindi questa non è in realtà una vera “top ten“, ma solo alcuni suggerimenti sui posti più belli. Dovrete trovare il vostro preferito da soli!

1. Monte Yoshino, Nara

yoshino

Bisogna essere sia molto coraggiosi che molto stupidi per avventurarsi a Yoshino durante l'alta stagione della fioritura dei ciliegi. Coperto da oltre 30.000 alberi di ciliegio, è il posto più famoso in cui osservare i sakura in Giappone, e lo è da centinaia di anni. Il percorso che i visitatori fanno per vedere i fiori si snoda dalla stazione ferroviaria fino ai piedi del crinale della montagna, passando attraverso a quattro sezioni distinte (la Shimo Senbon, la Naka Senbon, la Kami Senbon e l'Oku Senbon), con i vari parchi e punti di osservazione, il tutto contornato da un sacco di bancarelle di cibo lungo tutta la strada. Se volete andare a Yoshino in primo luogo è bene arrivare il più presto possibile per evitare il peggio della folla. Si potrebbe anche considerare di soggiornare in un ryokan sulla montagna stessa in modo da potersi godere i fiori in pace, appena dopo l'alba. Se avete intenzione di mangiare in un ristorante locale, mangiate presto per evitare le code enormi dell'ora di pranzo, o meglio, comprate dei deliziosi spuntini dalle bancarelle lungo la strada. Portarvi il cibo da casa è un'altra grande alternativa. Infine, assicuratevi di prenotare un posto sul treno verso casa! Fare in piedi tutta la strada fino a Nara o Kyoto, dopo una giornata di escursioni, non è il massimo.

2. Shinjuku Gyoen, Tokyo

Shinjuku Gyoen

Dal momento che la stragrande maggioranza delle persone che visitano il Giappone visitano Tokyo, quale posto migliore per la capitale se non il famoso giardino Shinjuku Gyoen, un grande parco situato proprio nel cuore della città, a pochi passi da uno dei suoi quartieri più grandi e più frequentati della metropoli. Tokyo è famosa in tutto il mondo come una iper-moderna metropoli piena di grattacieli e luci al neon lampeggianti. E mentre questo è vero, c'è anche una ricchezza sorprendente di spazi verdi dove si può passare del tempo fuori dal caos e dalla frenesia della città. Uno dei posti migliori per vedere i fiori di ciliegio a Tokyo è senza dubbio Shinjuku Gyoen, che ospita oltre mille ciliegi di entrambe le varietà di fioritura, precoce e tardiva, il che significa che i sakura qui durano più a lungo che altrove in città. Altri bei punti per ammirare i sakura della città sono i giardini del Palazzo Imperiale, Hamarikyu e ovviamente il parco di Ueno.

3. Castello di Himeji

Castello di Himeji

Completamente riaperto dopo un restauro durato cinque anni, il più grande e più imponente castello del Giappone è anche un posto meraviglioso dove vedere i fiori di ciliegio. Questo patrimonio mondiale dell'UNESCO è sopravvissuto a incendi, guerre, terremoti e alla Restaurazione Meiji, ed è uno dei pochi castelli feudali originali ancora in piedi in Giappone. Circondato da sakura, Himeji è senza dubbio al suo meglio in primavera. Se Himeji non è sul vostro itinerario questa primavera, non vi preoccupate, quasi tutti i castelli giapponesi (originali o ricostruiti) sono ottimi punti per l'hanami, dato che tradizionalmente sono circondati da alberi di ciliegio.

4. Monte Fuji

Monte Fuji

L'unica cosa migliore per un giapponese di un'icona nazionale è due icone nazionali. E per un paio di mesi all'anno è possibile ottenere due icone al prezzo di una, e in primavera sono il Monte Fuji circondato dai fiori di ciliegio. Ci sono numerosi luoghi da cui vedere il Monte Fuji, ma i preferiti sono Hakone e la regione dei Cinque Laghi. I Cinque Laghi del Fuji sono forse meglio di Hakone quando si tratta di sakura, e due dei migliori punti sono le sponde settentrionali del Lago Kawaguchiko e la Chureito Pagoda, costruita sulle colline della città di Fujiyoshida.

5. Passeggiata del filosofo, Kyoto

Passeggiata del filosofo, Kyoto

La passeggiata del filosofo di Kyoto è una splendida strada in pietra che segue un canale attraverso la parte settentrionale del distretto di Higashiyama. Questo posto prende il nome da un particolare filosofo, Nishida Kitaro, che si diceva passeggiasse lungo il percorso in meditazione sulla strada per l'università di Kyoto. Il percorso si snoda per circa due chilometri, in cui troverete molti ristoranti, caffè e negozi. Lungo tutta la strada il canale è attorniato da alberi di ciliegio, che esplodono nella loro piena fioritura ai primi di aprile, ed è uno dei posti più popolari di Kyoto. Altri famosi luoghi per l'hanami a Kyoto includono il parco Maruyama, con il suo gigantesco albero di ciliegio piangente, il distretto di Arashiyama, alla periferia della città, famoso per i suoi boschetti di bambù e il parco delle scimmie e il santuario Heian, dove i ciliegi piangenti fioriscono un paio di giorni più tardi rispetto al resto di Kyoto.

6. Giardino Kenrokuen, Kanazawa

Giardino Kenrokuen, Kanazawa

Riconosciuto come uno dei primi tre giardini paesaggistici del Giappone (e ampiamente considerato come il migliore dei tre), il Kenrokuen di Kanazawa è un bellissimo posto da visitare in qualsiasi periodo dell'anno, ma specialmente durante la fioritura dei ciliegi. Il giardino è così grande che si potrebbe facilmente passare un paio di ore a vagarci dentro, e al momento della chiusura, se si ascolta con molta attenzione, si può sentire la voce di Richard Farmer di InsideJapan che dall'altoparlante gentilmente invita i visitatori a lasciare il giardino. Oltre ad avere un sacco di sakura all'interno del giardino, ce ne sono molti di più che lo circondano, in particolare nel vicino castello di Kanazawa.

7. Miharu Takizakura, Fukushima

Miharu Takizakura, Fukushima

Miharu Takizakura (letteralmente "il ciliegio cascata di Miharu") si trova nei pressi della cittadina di Miharu, nella tristemente ormai famosa prefettura di Fukushima. Qui si trova un ciliegio di oltre mille anni, alto 12 metri e con una circonferenza del tronco di 9,5 metri, forse il più famoso albero del Giappone, ed è considerato da molti come il più bel ciliegio della nazione.

8. Castello di Hirosaki

Castello di Hirosaki

Considerato uno dei primi tre posti in cui ammirare i ciliegi in fiore, il castello di Hirosaki, sulla punta settentrionale dell'isola di Honshu, è un posto meraviglioso per vedere i sakura. Dal momento che è così a nord, i fiori sbocciano piuttosto tardi rispetto alle regioni più meridionali, rendendo questo un luogo ideale per coloro che arrivano in Giappone troppo tardi per poter godere dell'alta stagione dei sakura altrove. Attorno alla fine di aprile di ogni anno, il parco di Hirosaki si trasforma in un paese delle meraviglie rosa, con oltre 2.500 alberi di ciliegio, un tunnel di fiori di ciliegio, luminarie notturne, fossati completamente ricoperti di petali rosa, aree pic-nic e barche a remi a noleggio. Se lo si visita tra il 23 aprile e il 5 maggio, potrete anche assistere al festival di fiori di ciliegio di Hirosaki. Purtroppo è in corso il programma per la ristrutturazione del castello che durerà circa un decennio, ma il parco quest'anno sarà ancora aperto ed è comunque un bel posto per vedere i sakura.

9. Parco di Hanamiyama, Fukushima

Parco di Hanamiyama, Fukushima

Un altro posto dalla regione settentrionale del Tohoku è il parco Hanamiyama (letteralmente "montagna dell'osservazione floreale"), che si trova sulle pendici che circondano una comunità agricola rurale nella prefettura di Fukushima. Il parco è stato avviato da agricoltori locali che iniziarono a piantare piante ornamentali e alberi nella zona, e venne aperto al pubblico nel lontano 1959. La varietà di tipi di ciliegio e di altri alberi da fiore significa che ci sono in realtà una vasta gamma di colori primaverili nella zona, con una splendida vista delle montagne di Azuma in lontananza. Passate al centro visitatori all'ingresso del parco per raccogliere le mappe con i percorsi a piedi proposti e i punti panoramici che si affacciano sulla città di Fukushima e sulla vallata circostante.

10. Rovine del castello Takato, Nagano

Rovine del castello Takato, Nagano

Ultimo, ma non certamente meno importante, sulla lista è il parco delle rovine del castello Takato, Prefettura di Nagano, l'ultimo dei primi tre posti migliori per i ciliegi in fiore. Situato su una collina della città di Ina, Nagano, il parco si trova a circa 60 km da Matsumoto (famoso per il suo castello noto anche come "corvo nero"). Visitandolo durante il mese di aprile troverete le immancabili bancarelle yatai in tutto il parco e le incantevoli illuminazioni tenute ogni sera dal tramonto fino alle 22. Come per molti dei luoghi di questa lista, il parco diventa super affollato durante la stagione dei sakura, quindi il consiglio è sempre di visitarlo la mattina presto e di evitare i fine settimana, a meno che non vi piacciano le folle. All'interno del parco, il ponte curvo Onkyo è uno dei punti più belli durante la fioritura dei ciliegi, ma ci sono un sacco di altre bellezze se si ha un po' di tempo per andare in giro nel parco.

Che sia un posto o l'altro, la meraviglia del periodo dei ciliegi in fiore è uno spettacolo che incanta e affascina chiunque abbia la fortuna di poter assistere a questo spettacolo della natura giapponese.

10 posti fantastici dove vedere i fiori di ciliegio 2018-03-14T08:30:39+00:00 Godai - 五代