Articolo già visitato

Inutile nascondersi dietro ad un dito, bere in Giappone è parte integrante e fondamentale della routine quotidiana della stra grande maggioranza dei lavoratori. Si sa che il classico cliché del salaryman giapponese prevede di andare a bere con i propri colleghi a fine lavoro. E non è un semplice cliché, è una vera e propria routine alle volte, quasi un obbligo, quasi un prolungamento dell’attività lavorativa. Non c’è quindi da stupirsi quando, girando per vari izakaya delle città, vi imbatterete in gruppi, più o meno numerosi e rumorosi, di salaryman che ingurgitano birra o sakè a volontà. Per chi viaggia da solo in Giappone, o per chi vuole uscire da solo la sera, non c’è posto migliore di un izakaya in cui entrare e far amicizia.

golden gai

E tranquilli, non dovete nemmeno fare lo sforzo voi, 9 volte su 10 sarete invitati ad un tavolo e vi verrà offerto da bere. Provare per credere. Quindi, se vi va di fare un'esperienza simile, o semplicemente vi va di andare a bere con i vostri compagni di viaggio, ecco quali sono le zone migliori in cui addentrarsi:

1) Shinjuku Golden Gai
2) Tsukishima Monja Street
3) Shinjuku Omoide Yokocho
4) Sotto i binari delle stazioni di Shinbashi e Yurakucho
5) Asakusa Hoppi Dori
6) Shibuya Nonbei Yokocho
7) Ningyocho Amazake Yokocho
8) Kichijoji Harmonica Yokocho
9) Ebisu Yokocho
10) Sotto la stazione di Koenji

Sicuramente conoscerete almeno 3 di queste zone, almeno per sentito dire, altre invece potrebbero suonarvi nuove. Ognuno di questi posti offre una quantità considerevole di izakaya in cui entrare e poter bere (e mangiare) a piacimento. Se il sakè, che come consideriamo noi all'estero equivale al liquore di riso (in Giappone in realtà il termine indica semplicemente "alcool"), vi piace, in questi locali hanno una selezione di così tanti tipi che non saprete da dove iniziare.

izakaya

Ed ecco perchè andare da soli in questi posti è un'ottima idea: non solo perchè potrete fare amicizia con i locali, ma potreste anche rischiare di bere i sakè migliori e più costosi, e pure gratis. Ora non vorrei sembrare uno che ha il braccino corto o che vuole invogliare le persone all'alcolismo, ma è una cosa che andrebbe fatta almeno una volta durante un viaggio. Assaggiare una prelibatezza locale, ed entrare a far parte, anche se per poche ore, nella routine quotidiana dei giapponesi. Poi chissà, da li potrebbe nascere una bella amicizia a distanza con qualche giapponese, e anche questa non è una brutta cosa, no?!

Le migliori zone di Tokyo dove andare a bere 2017-10-06T08:27:22+00:00 Godai - 五代